Quali sono le fasi per piantare una vite ?

  • Lavoro preparatorio
  • Piantare la vite
  • La manutenzione la vite dopo la piantagione

Se pensi di piantare la vite, dovrai tenere conto di una serie di parametri affinché la pianta fiorisca. Per fare questo, segui questa guida E-viti su come piantare una vite.
In programma : lavori di preparazione del terreno, scelta della vite da piantare, scelta della stagione per piantare la vite e sua successiva manutenzione.

Lavoro preparatorio

Prima di piantare la vite, devi scegliere un vitigno adatto :

  • alla tua posizione geografica,
  • al clima della tua regione,
  • alla legislazione della vostra AOP o IGP,
  • al tuo progetto di produzione.

Bisogna preparare il terreno prima di piantare le viti.
Anche se la vitis vinifera si adatta a molti tipi di terreno, è necessario effettuare un'analisi granulometrica per conoscerne la costituzione. Ciò consentirà di effettuare una scelta adeguata di materiali e trattamenti: bilanciare il pH, apportare nutrienti, quale portainnesto scegliere, ecc.

Successivamente, per garantire la longevità della vite e una produzione ottimale, è necessario sradicare, estrarre le radici ed effettuare un'aratura profonda. Dopo aver raccolto e drenato il terreno, è fondamentale concedere un periodo di riposo prima di piantare le viti.

Una volta ricevute le piante, è necessario rimuovere i tralci dall'imballaggio. Dopo aver controllato il loro buono stato, le radici devono essere accorciate fino a 1 cm di lunghezza. Un passaggio inutile nel caso delle viti in vaso.

Piantare la vite

Per piantare con successo la tua vite, devi tracciare e picchettare per definire chiaramente la posizione e l'orientamento delle viti. Un buon soleggiamento e una posizione protetta dal vento permettono la fotosintesi nella vite e quindi lo sviluppo degli zuccheri dell'uva e una riduzione della sua acidità. L'esposizione a sud o sud-ovest è ottimale per una buona sanità della vite.

Segna la posizione finale di ciascuna vite sul terreno utilizzando paletti o paletti. Assicurarsi di lasciare spazio sufficiente per le corsie di servizio e per il passaggio dei macchinari.

Dotatevi dei vostri attrezzi per piantare la vite (piantatrice meccanica o piantatrice manuale come la fioriera PLAVI). Scavare una buca profonda e larga circa 30 centimetri. Successivamente, installa la vite in modo che il punto di innesto superi di qualche centimetro il livello del suolo.

Per garantire una buona tenuta e sviluppo del piede, sarà necessario mettere in atto paletti, paletti e legature. Fissateli al terreno ad una profondità che impedisca al vento o ad altri elementi di disturbo di modificare l'orientamento della vite. Alcuni siti dovranno mettere in atto un sistema di protezione più affidabile come un tubo di semina. Evitare inoltre di stringere eccessivamente la clip.

Tieni presente che esistono diversi materiali per il palo come il metallo, il legno, la fibra di vetro o bambù. Hanno caratteristiche diverse in termini di costo, flessibilità, riciclaggio.

E-viti tuteur bambou vigne       Tuteur vigne E-viti

 

 

Plantoir Fenox vigne E-Viti